DOVERI DEI PADRI SEPARATI​

Quali sono i doveri dei padri separati?

Se hai dei figli ma ti sei separato o hai divorziato da tua moglie,  ti starai  sicuramente chiedendo quali sono i tuoi doveri  nei confronti dei tuoi figli, cosa devi e cosa invece non devi fare per evitare di incorrere in mancanze ed adempienze che potrebbero poi essere usate a tuo svantaggio.

 

In un altro articolo ho già affrontato il tema dei Diritti dei padri separati.
Come abbiamo già detto, in seguito a separazione o divorzio il nostro ordinamento pone come regola generale quella dell’affidamento condiviso dei figli, al fine di garantire loro il diritto alla cosiddetta bigenitorialità quale strumento per assicurare agli stessi una crescita serena ed evitare il trauma della separazione dall’uno o dall’altro genitore.

Si stabilisce un genitore cosiddetto “collocatario”: ovvero un genitore, con il quale il figlio la quotidianità.

Al contempo si fissa la durata e le modalità di visita dell’altro genitore cosiddetto “non collocatario”.

Per approfondire l’argomento leggi l’articolo “Diritti dei padri separati”.

Doveri dei padri separati

Ma quali sono i doveri di un padre separato?

Ricorda che essere padre significa assumersi la responsabilità genitoriale che consiste nel dover mantenere, istruire, educare ed assistere moralmente i figli anche se sono maggiorenni (art. 147 c.c.)

I doveri di un padre separato verso i propri figli sono identici a quelli di un padre  sposato che vive insieme alla propria famiglia.

Ricorda, che puoi non essere più marito, ma rimani per sempre padre!

I padri separati, generalmente, provvedono al mantenimento economico, ovvero versano una somma di denaro periodica in favore dei figli e calcolata dal giudice.

Il genitore non ha solo il diritto di vedere i figli, ma anche il dovere. 

Quando smette di frequentarli senza una decisione del giudice o senza una precisa e valida motivazione, è punito dalla legge poiché, l’assenza di un padre nella vita dei figli potrebbe causare agli stessi, dei disagi permanenti ed irreparabili.

Vuoi conoscere più a fondo i tuoi 
doveri di padre separato?

Cosa succede se non rispetti i tuoi doveri di padre separato

Non esercitare il diritto/dovere di visita può determinare effetti molto gravi, sia dal punto di vista penale che da quello civile.

La tua condotta, innanzitutto, può costituire reato di violazione degli obblighi di assistenza familiare.

Infatti, il termine assistenza fa riferimento, non solo al mantenimento economico, ma anche al sostegno morale ed alla presenza costante nella vita di tuo figlio.

Se quindi non eserciti il diritto/dovere di visita, dimostrando disinteresse per la cura e la formazione di tuo figlio, puoi essere sottoposto a processo penale per il reato di violazione degli obblighi di assistenza familiare.

Dal punto di vista civilistico, invece, nel caso in cui non eserciti il diritto/dovere di visita, il giudice può far discendere da questo tuo comportamento l’applicazione dell’affidamento esclusivo nei confronti dell’altro genitore.

In casi più estremi, il mancato esercizio del diritto/dovere di visita può determinare conseguenze ancora più gravi, come la decadenza dalla responsabilità genitoriale e l’obbligo al risarcimento del danno.

Ricorda, se l’assenza del padre causa al figlio un danno irreparabile, quest’ultimo potrà rivolgersi al giudice per ottenere una somma a titolo di risarcimento per le sofferenze e le difficoltà patite a causa del disinteresse del genitore.

Si parla, in questi casi, di danni endofamiliari facendo riferimento proprio alle lesioni derivanti da condotte poste in essere in violazione di obblighi genitoriali e che si ripercuotono sui diritti fondamentali del figlio. 

La legge permette ai figli, ma anche all’altro genitore, di chiedere un risarcimento adeguato al danno subito.

Inoltre, secondo la legislazione italiana, non esiste un limite di età prestabilito oltre il quale il genitore non è più tenuto a provvedere al mantenimento dei figli.

Un figlio maggiorenne, così come quello minorenne, ha diritto al mantenimento da parte dei genitori.

Tale diritto decade solo nel momento in cui tuo figlio diventa economicamente autosufficiente, trovando un’occupazione che gli permetta di mantenersi in maniera dignitosa.

Scopri come adempiere ai tuoi doveri di padre 
senza perdere i tuoi diritti!

Cosa succede se non rispetti i tuoi doveri di padre separato

Alla luce di quanto sopra esposto, ricorda che esistono casi in cui la responsabilità genitoriale può decadere a causa di scelte fatte senza gli opportuni consigli di un Avvocato. 

Se non vuoi rischiare di cadere in situazioni spiacevoli, di perdere il diritto di vedere i tuoi figli, anche per un errore casuale, ti consiglio di chiedere la consulenza e l’aiuto di un Avvocato che ti aiuti e ti fornisca maggiore sicurezza.

Hai Bisogno del mio Aiuto?

Se Hai Dubbi non Esitare a Contattarmi